La pallavolo, come tutti gli altri sport olimpici e regolamentati, necessita di alcune norme che delimitino comportamenti, attrezzature e regole di gioco. La rete da pallavolo è sicuramente l’attrezzature di questo sport che più sottostà a regole e parametri ferrei. Ecco alcune informazioni che vi aiuteranno nell’acquisto della giusta rete di pallavolo.

L'altezza della rete da pallavolo

La rete da pallavolo è posta a un’altezza che varia a seconda del campionato e dei giocatori. Le donne per esempio giocano con una rete posta a 2,24 m, mentre per gli uomini la rete è a un’altezza di 2,43 m. La misurazione dell’altezza deve essere effettuata sia al centro della rete che ai lati (dove può variare al massimo di due centimetri). La lunghezza della rete oscilla tra i 9,5 e i 10 m, mentre l’altezza della rete stessa è di circa 1 m.

Altezza della rete da pallavolo
Rete da pallavolo con bande bianche

Come deve essere la rete?

Le linee laterali della rete devono essere ricoperte da due bande bianche, larghe 5 cm e alte 1 m, vicino alle quali vengono inserite le due antenne che delimitano lo spazio di passaggio della palla. Tali antenne sono in fibra di vetro, alte circa 1,80 m e verniciate con due colori contrastanti (solitamente bianco e rosso) a fasce alterne.

La maglia della rete, secondo il regolamento ufficiale del Gioco della Pallavolo, deve essere costruita in polietilene, con un maglia di 10 x 10 cm e un diametro di 3,5 mm.
Le alternative alle reti da pallavolo regolamentari sono moltissime, con caratteristiche diverse e più o meno economiche. Sul nostro sito potete trovate anche la rete beach volley, la rete minivolley, o la rete pallavolo da giardino, perfetta per chi vuole cimentarsi in questo sport senza raggiungere livelli da professionisti.

Oltre alle varianti della rete da pallavolo, sul sito si trovano anche le varie attrezzature necessarie per giocare in modo sicuro e facile, tra le tante ci sono le antenne, il cesto porta palloni e i sostegni per la rete.